info@portafuturolazio.it
 

Regione Lazio

Startupbootcamp FoodTech: l'acceleratore per le startup del cibo

Startupbootcamp -foodtech -835-437

Startupbootcamp, acceleratore verticale globale di startup, propone
Startupbootcamp FoodTech: il primo programma per l’avviamento di nuove start-up innovative attive nell’ambito della tecnologia applicata all’alimentazione.

L’iniziativa, supportata da partner come Gambero Rosso, LVenture Group, Monini, Cisco, M3 Investimenti ed altri investitori, ha l’obiettivo di diventare il punto di riferimento per le imprese operanti nel settore tecnologico applicato all’industria alimentare.
Nello specifico, le start-up innovative che avranno accesso al programma, potranno:

  • interagire con oltre 100 “mentor” (professionisti nel settore) provenienti da grandi aziende e con 200 leader del settore Food Tech;
  • confrontarsi più di 1000 “business angel” e “venture capital”. 

Possono partecipare Startup tecnologiche che operano nei seguenti settori:

  • retail,
  • agricolture,
  • restaurant,
  • health,
  • cooking,
  • substitutes.

L’acceleratore Startupbootcamp FoodTech ospiterà ogni anno un numero massimo di 10 start-up che nel giro di soli 3 mesi realizzeranno progetti che solitamente richiederebbero 18 mesi per essere portati a compimento.

Tutte le squadre riceveranno 15mila euro in contanti, 400mila euro e oltre in servizi dei partner, e fino a 6 mesi di spazio ufficio gratuito. Dopo tre mesi di accelerazione i 10 team sono invitati a presentare i loro progetti a oltre 300 tra aziende e investitori, mentori e partner durante il Demo Day.

Per partecipare c’è tempo fino al 19 settembre 2016.

Maggiori informazioni sono disponibili su Startupbootcamp.org.


News Correlate