info@portafuturolazio.it
 

Regione Lazio

Il bando Lazio Contemporaneo

Dalla Regione Lazio un Avviso rivolto ai Giovani Artisti e Creativi del Lazio, anche per Opere collettive, o a enti privati che abbiano personalità giuridica, comprese le imprese.
Obiettivo delll’avviso è mettere a disposizione del pubblico del Lazio Opere visive d’arte contemporanea inedite, appositamente realizzate da giovani artisti e creativi del Lazio.
Per Opere visive d’arte contemporanea si intendono esemplari unici legati all’uso della scultura, della pittura, del disegno, della fotografia o dell’architettura ed eventualmente contaminati dalla musica, dalla danza, dalla poesia o dal cinema, realizzati anche tramite l’utilizzo di tecnologie multimediali e digitali (video arte, arte digitale, video mapping, etc.), quali a titolo non esclusivo installazioni e allestimenti, anche site specific. Sono escluse le opere di street art in quanto oggetto di un Avviso a loro espressamente dedicato. Le Opere devono riguardare una o più delle seguenti aree tematiche:
1. la sostenibilità ambientale
2. l’identità dei luoghi e delle comunità
3. l’integrazione, vale a dire la valorizzazione delle diversità e il contrasto alle disuguaglianze.

Le Opere devono essere completate entro giugno 2021. Gli artisti e i creativi coinvolti nel Progetto devono essere under 35 ed essere residenti nel Lazio o ivi domiciliati per motivi di studio.

La dotazione finanziaria è di 1.000.000 di euro, di cui 400.000 euro riservati a Progetti da realizzarsi fuori dal territorio di Roma Capitale.

Il sostegno massimo erogabile per ciascun Progetto è di 50.000 euro e si compone di:

  • un contributo a fondo perduto, in misura pari al 100% delle Spese Ammesse, incluso l’allestimento e quanto altro necessario per garantire la sua tutela e la migliore fruibilità da parte del pubblico, anche diversamente abile, o pari al minore importo di Spese rimaste a carico dei Beneficiari in presenza di una quota di cofinanziamento (altri co-finanziatori, sponsor). Qualora il Beneficiario svolga attività economica (soggetto passivo IRES o libero professionista), il contributo erogato avrà natura di aiuto De Minimis;
  • un compenso agli artisti pari complessivamente al 20% delle Spese Ammesse (max 10.000 euro), che sarà riconosciuto previa fatturazione a Lazio Innova nel caso in cui i Beneficiari siano gli stessi giovani artisti e creativi del Lazio (negli altri casi i compensi rientrano nelle spese ammissibili).

La procedura è a graduatoria, ed è possibile presentare le domande dalle ore 12:00 del 14 luglio alle ore 18:00 del 10 settembre 2020 tramite GeCoWEB.

Maggiori informazioni qui.

 


News Correlate