info@portafuturolazio.it
 

Regione Lazio

Borse di perfezionamento dalla Banca d’Italia

Banca D 'Italia

La Banca d’Italia mette a disposizione delle borse di studio destinate a neo-laureati che intendono perfezionare gli studi in Italia e/o all'estero.

In particolare sono previste:

  • Tre borse di studio intitolate a Bonaldo Stringher, per il perfezionamento degli studi all’estero nel campo dell’economia politica e della politica economica.
  • Due borse di studio intitolate a Giorgio Mortara, per il perfezionamento degli studi all'estero sulle metodologie matematiche, statistiche ed econometriche, principalmente finalizzate all'analisi delle istituzioni, dei mercati e degli strumenti finanziari e della loro regolamentazione
  • Due borse di studio alla memoria di Donato Menichella, per il perfezionamento degli studi in Italia o all’estero sulle interrelazioni tra crescita economica e ordinamento giuridico, nonché sugli impatti della regolamentazione sulle attività economiche.

Le borse comportano l’obbligo della frequenza per l’anno accademico 2017/2018 di un corso universitario di perfezionamento, di almeno 9 mesi. Il corso prescelto dovrà essere in linea con gli studi svolti e coerente con il campo tematico della tipologia di borsa per la quale si concorre. E’ consentito concorrere all’assegnazione di una sola tipologia di borsa.
Al concorso possono partecipare cittadini europei con laurea magistrale, specialistica o quadriennale conseguita dopo il 31 luglio 2014 con votazione di almeno 110/110, oltre a un’ottima conoscenza della lingua straniera relativa al corso di perfezionamento scelto.

Ogni borsa di studio ha un valore di 27 mila euro lordi, erogate in quattro rate, viaggio e assicurazione compresi. I vincitori delle borse Stringher possono chiedere anche il rinnovo del finanziamento per il secondo anno di studi, che verrà accordato in base al profitto. ​

Per candidarsi c’è tempo fino al 13 ottobre 2016.

Maggiori informazioni sono disponibili nel bando di concorso


News Correlate