info@portafuturolazio.it
 

Regione Lazio

2 milioni di euro per favorire lo smart working nelle imprese della Regione Lazio

La Regione Lazio ha pubblicato l’avviso “Piani Aziendali di Smart Working – Adozione di modelli e strumenti da parte delle imprese e dei titolari di Partita IVA del Lazio”.

Si tratta di una nuova misura che aiuta le imprese del Lazio con due milioni di euro in favore dello smartworking, fino ad esaurimento delle risorse finanziarie impegnate.

Possono partecipare all’ avviso i soggetti che esercitano attività economica e che, al momento della presentazione della domanda, sono in possesso dei seguenti requisiti:  essere imprese regolarmente iscritte alla Camera di Commercio di competenza; oppure: essere soggetti, non iscritti alla Camera di Commercio, in possesso di partita IVA; avere sedi operative o di esercizio ubicate nella Regione Lazio, presso le quali svolgere le attività di cui al contributo richiesto; avere un numero di dipendenti almeno pari a 2.

Il bando prevede che il finanziamento potrà essere utilizzato sia per servizi di consulenza e formazione finalizzati all'adozione di un piano di smart working, sia per l’acquisto di strumenti tecnologici per l'attuazione del piano di smart working aziendale.

Bando completo e allegati per la presentazione della domanda sul sito della Regione Lazio.


News Correlate